Imoco Volley – Savino del Bene Scandicci…buona la prima

Imoco Volley – Savino del Bene Scandicci…buona la prima

ottobre 16, 2016 0 Di Fulvio Agresta

Racconto di una trasferta di pallavolo

Il biglietto del match

Il biglietto del match

Mentre sto scrivendo questo post siamo in viaggio alla volta di Conegliano, a dire il vero di Villorba, dove stasera giocherà la Savino del Bene Scandicci contro la Imoco Volley di Conegliano. Da come si puo’ capire questo è un post in divenire individuato almeno in due momenti; un prima e un dopo la partita.

Non sarà una partita facile la squadra va a giocare la prima di campionato contro le campionesse italiane in carica. Anche se servirà un’impresa, come riporta “La Nazione” di oggi (di sabato 15 ottobre 2016, ndr) , la squadra di Mauro Chiappafreddo si è rinforzata molto con il mercato estivo; basti pensare a due innesti come la Meijners e la Da Silva ma anche a giocatrici come la Arrighetti e la Crisanti che proprio la stagione passata hanno vestito la maglia di quell’Imoco Volley che ha vinto il campionato.

Citando ancora “La Nazione”, dall’articolo di Niccolò Casoldi, voglio riportare le parole del coach Chiappafreddo che inquadra così l’esordio in campionato:”giochiamo contro le campionesse d’Italia, ma alle mie ragazze ho detto che le voglio vedere in campo senza paura. Giocheremo a viso aperto e sono curioso di vedere a che punto siamo“.

la-nazione-del-15-10-16

Foto da “La Nazione” del 15 ottobre 2016

Mentre il viaggio trascorre, e per me non è molto facile scrivere a mano quello che poi diventerà questo articolo, per via delle vibrazionidel pullman; tra i miei compagni di viaggio c’è chi ascolta musica, chi lavora a computer, chi parla della partita di stasera e chi si sta godendo solo il viaggio.

Nonostante l’ipotesi di trovare il palazzetto gremito si prospetta una serata all’insegna delle emozioni e delle apprensioni sportive.

Prepartita

Arrivati al palazzetto (il Palaverde, ndr) che ospiterà la partita, viene subito notato il grosso movimento di persone ipotizzato; sono le 19 e 15. Il settore ospiti, utilizzato anche per le partite di pallacanestro, è delineato da un recinto di plexiglass atto a contenere i “pericolosissimi” tifosi ospiti.

A mio modestissimo parere per uno sport come la pallavolo femminile mi sembra un po’ troppo eccessivo tutto questo contenimento. Ma visto che non si può mai sapere, posso capire dal punto di vista della gestione che la squadra di casa non affronti sempre squadre con al seguito tifosi tranquilli come quelli di Scandicci.

prepartita1

Una cosa che mi ha lasciato perplesso è che da una parte si cerca di gestire gli “ospiti” separandoli, all’interno del palazzetto, ma allo stesso tempo tifosi ospiti e tifosi di “casa” entrano dalla stessa porta; un contro senso, a mio parere, almeno dal punto di vista di gestione delle tifoserie.

prepartita0

Appena inizia il riscaldamento, noto subito una cosa; l’audio, soprattutto quello dello speaker, non è un granché, un po’ troppo dispersivo con il palazzetto che non aiuta avendo un’acustica non proprio eccellente.

prepartita2

i tifosi di casa iniziano ad entrare

A momenti inizia il match, staremo a vedere quello che succede.

La partita

426335649_13207844091009087995

durante la partita

Ovviamente il pubblico si è fato sentire fin dal primo minuto, aiutato molto anche dallo speaker. Che non sarebbe stato un match facile ne eravamo consapevoli, infatti, la Savino del Bene nonostante abbia comunque cercato di tenere testa, ha subito “l’aggressione”  delle avversarie fin dalle battute iniziali. Dopo due set le squadre si trovavano in parità sull’ 1 a 1; fino a qui una partita molto concitata.

Anche il quarto set è molto tirato, e si è giocato per buona parte punto a punto; il risultato a questo punto era sul 2 a 1 per Conegliano ma Scandicci ha tenuto duro; infatti il quarto set ha portato la partita in parità.

dua-a-due

Il risultato alla fine del quarto set – fonte immagine Lega serie A pallavolo femminile

Si va al tie-break.

Per onor della cronaca ecco un po’ di dati inerenti al match ricavati direttamente dal sito della Savino del Bene Scandicci – Link all’articolo originale

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 2-3 (25-20, 21-25, 25-18, 23-25, 13-15)

  • IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Ortolani 11, Bricio 4, Malinov, Tomsia 19, Cella 2, Folie 3, Skorupa 3, De Gennaro (L), Danesi 3, Costagrande 4, De Kruijf 7. Non entrate Fiori, Barazza. All. Mazzanti.
  • SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Moreno Pino, Zago 1, Havlickova 9, Ferreira Da Silva 20, Loda 8, Merlo (L), Giampietri, Scacchetti, Arrighetti 11, Meijners 21, Rondon 3. Non entrate Crisanti, Cruz. All. Chiappafreddo.

Arbitri: Zucca – Curto
Spettatori: 4400
Set: 25 – 20; 21 – 25; 25 – 18; 23 – 25, 13-15

DURATA PARTITA: 2 ore e 21 minuti

Conclusioni

Alla fine l’impresa è arrivata davvero e la Savino del Bene Scandicci ha vinto, con le emozioni che solo una partita di pallavolo può dare. Onore alle avversarie che partivano, sulla carta, da favorite e che comunque hanno dato al match quel ritmo che ci si aspetta da una squadra che è campione uscente del campionato.

Il saluto delle due squadre a fine partita

Il saluto delle due squadre a fine partita

Complimenti alla squadra e al mister per aver tenuto alta la concentrazione e la tensione per tutto l’andamento del match.

426338864_15369365297599852289

L’esultanza a fine partita del Mister – foto da https://www.instagram.com/p/BLmfbijhkYH/

 

426321840_18220050196479906676

Il tabellone che indica il risultato finale

Ora si rientra a casa, festeggiando per questa vittoria che è stata come sempre ricca di emozioni e apprensioni…sportive.

426338988_15656669983355192411

Foto da “get sport media”

fonte immagine di testata : Lega serie A pallavolo femminile