Eventi sportivi nel 2018: cosa aspettarsi da quest’anno.

Eventi sportivi nel 2018: cosa aspettarsi da quest’anno.

gennaio 24, 2018 Non attivi Di Fulvio Agresta

Un anno pieno d’impegni e eventi sportivi da seguire e appassionarsi per tutta la sua durata.

Gli eventi di maggior spicco sono sicuramente tre, all’inizio ci saranno i Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang che si disputeranno nella città sudcoreana dal 9 al 25 febbraio, all’inizio dell’estate i Mondiali di Calcio che si giocheranno in Russia dal 14 giugno al 15 luglio e infine i campionati Mondiali di Pallavolo Maschile che si disputeranno tra Italia e Bulgaria dal 10 al 30 settembre.

Il 20 gennaio scorso si è conclusa la Rally – Dakar, nuova veste della vecchia Parigi – Dakar che dal 1995 negli anni ha subito varie modifiche e dal 2009 la corsa ha spostato il suo percorso in Sudamerica, mantenendo comunque la denominazione di Dakar. Ha attraversato tre paesi sudamericani – Perù, Bolivia e Argentina – e si è conclusa a Cordoba, dopo circa novemila chilometri di percorso divisi in dodici tappe.

A febbraio avremo il Sei Nazioni di Rugby che inizierà il 3 febbraio: l’Italia giocherà la prima partita allo Stadio Olimpico di Roma contro i campioni in carica dell’Inghilterra.

Sempre a febbraio ci sarà la finale del Superbowl per gli appassionati di football americano che verrà ospitata nel U.S. Bank Stadium di Minneapolis, in Minnesota.

Febbraio non ci abbandona con gli eventi sportivi visto che si disputeranno i XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang, in Corea del Sud, con inizio previsto per il 9 febbraio. È l’evento sportivo più importante del 2018. Il CONI ha scelto la pattinatrice lombarda Arianna Fontana come portabandiera della delegazione italiana.

Dal 1 al 4 marzo andrà di scena la regina degli sport, l’atletica leggera, con i Campionati del mondo di atletica leggera indoor che saranno a Birmingham.

Dal 18 marzo partirà la MotoGP 2018 con il Gran Premio di Doha che sarà il primo appuntamento del Motomondiale. Le classi Moto2 e Moto3 inizieranno invece due settimane dopo.

A maggio scenderanno i professionisti del ciclismo con il Giro d’Italia 2018 ,dal 4 maggio al 27 maggio. Sarà la 101ª edizione della corsa, che per la prima volta nella sua storia partirà fuori dall’Europa. Come ha scritto per noi Francesco Galardi in questo articolo sui pro e i contro di questa edizione del Giro d’Italia – Giro d’Italia – pro e contro dell’edizione 2018 – le prime tre tappe si terranno infatti in Israele.

A maggio sarà la volta del basket con l’EuroLeague Final Four 2018 che dal 18 al 20 maggio  con la fase finale dell’Eurolega, la più importante competizione europea di basket, si disputerà alla Stark Arena di Belgrado.

Anche se non parliamo di calcio (maschile) quest’appuntamento era doveroso citarlo, dal 14 giugno al 15 luglio in Russia prenderanno il via i Mondiali di calcio 2018 . La partita inaugurale si terrà a Mosca giovedì 14 giugno alle 17.0s0 fra la Nazionale ospitante, la Russia, e l’Arabia Saudita. Il torneo terminerà un mese dopo con la finale, sempre allo stadio Luzniki di Mosca. Si giocherà quasi ogni giorno, a volte anche con quattro partite a distanza di poche ore l’una dall’altra. Qui il calendario completo di tutte le partite.

Tornando nel mondo del ciclismo dal 7 al 29 luglio per le strade di Francia ci sarà il Tour de France 2018. Considerata la più importante competizione di ciclismo su strada coinvolgerà i partecipanti per una durata complessiva di tre settimane concludendosi a Parigi.

Ad agosto il nuoto sarà il protagonista: dal 3 al 8 agosto ci saranno a Glasgow i Campionati Europei di Nuoto, come mostra il programma dal sito di OAsport, raggiungibile dal seguente link – Nuoto, Europei Glasgow 2018: il calendario completo. Programma, orari e tv .

Se a marzo ci saranno i campionati europei d’atletica leggera indoor a Bimingham, dal 7 al 12 agosto, a Berlino avranno luogo i Campionati europei di atletica leggera – outdoor. Nella città che gia nel 2009 ospitò i Mondiali d’atletica, come da link – Berlino2009.

A settembre, dal 9 al 30 settembre, si ripresenterà quello che è avvenuto nel 2010, ovvero, il Campionato mondiale di pallavolo maschile, anche se in questa edizione non sarà solo l’Italia ad ospitare la manifestazione ma anche la Bulgaria collaborerà ed ospiterà alcune partite iniziali

Sempre a settembre ci sarà un altro appuntamento con il ciclismo, i Campionati del mondo di ciclismo su strada: l’atto conclusivo della stagione ciclistica. Si svolgeranno a ad Innsbruck, nel cuore dell’Austria, con altimetrie molto dure. il programma da OAsport a questo LINK .

A da fine settembre e per quasi tutto ottobre il Giappone ospiterà il Campionato mondiale di pallavolo femminile. Dal 29 settembre al 20 ottobre Osaka, Hamamatsu, Kobe, Nagoya, Sapporo e Yokohama saranno le città che ospiteranno la manifestazione.


Ultima di quest’elenco la Maratona di New York, la maratona più prestigiosa e affollata del mondo che  si corre ogni anno dal 1970 nella prima domenica di novembre. Solamente nel 2012 non fu organizzata a causa dell’uragano Sandy.

Questa è solo una larga panoramica di quello che ci riserverà il 2018 a livello sportivo anche se entreremo più nel dettaglio pubblicando almeno un post mensile sugli eventi che ci saranno nel mese con un’apposita rubrica.

 


Fonti

  • http://www.ilpost.it/2018/01/04/principali-eventi-sportivi-2018-calendario/
  • https://it.wikipedia.org/wiki/Rally_Dakar
  • alcune parti sono state prese da Oasport.it
  • la foto di copertina è stata presa da Sandlotswag.com