Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.apprensionisportive.it/home/wp-content/plugins/wp-slimstat/vendor/browscap.php on line 107
Errori e mancanza di disciplina: Le Puma sconfitte 14 – 8 A Montevirginio. – Apprensioni Sportive
Aggiornamenti dai CampiNews

Errori e mancanza di disciplina: Le Puma sconfitte 14 – 8 A Montevirginio.

In una partita fotocopia di quello dello scorso anno, Le Puma Bisenzio escono sconfitte ancora una volta dal campo di Canale Monterano, nella partita contro il Montevirginio.

Nonostante il dominio assoluto in mischia le rossoblu faticano a segnare e la grande pressione prodotta durante tutto il primo tempo frutta solo tre punti che arrivano dal piede di Shakhkuliani al 36′. Non passa nemmeno un minuto che le padrone di casa si portano in vantaggio, con un pallone di recupero appena fuori dai 22 m che viaggia nelle mani del forte estremo venezuelano del Montevirginio che batte in velocità la diretta avversaria e schiaccia in mezzo ai pali per il momentaneo 7 – 3. Sul finale del tempo i falli ripetuti costano un cartellino giallo per Cenni e Le Puma iniziano la ripresa in inferiorità. Nonostante questo le ragazze di Cirri riprendono a macinare il gioco imponendosi in mischia e sui punti d’incontro, ma faticano ancora a tradurre questa superiorità in punti, visto che gli attacchi al largo producono poco o niente. A peggiorare le cose un placcaggio alto di Shakhkuliani viene punito con un altro cartellino giallo e Le Puma si trovano di nuovo a giocare in inferiorità. La scelta è logica, compattarsi ancora di più sulla mischia e finalmente al 68′ dopo l’ennesima insistita azione di pick&go, Skuhlukia (subentrata a Longaron) trova il varco giusto e Le Puma con dieci minuti da giocare si ritrovano in vantaggio 8 – 7.

Ancora una volta il grande sforzo profuso per segnare e l’inferiorità costano carissime, non passano due minuti che l’ennesima giocata solitaria dell’estremo avversario, lesta a vedere uno spazio scoperto e battere ancora in velocità due avversarie, mette in ginocchio le rossoblù: 14 – 8. La partita finisce qui, Montevirginio si arrocca in difesa ed i tentativi de Le Puma di scardinarla si rivelano infruttuosi. Per l’ennesima volta si torna a casa con un punto che più amaro non potrebbe essere. La mancanza di disciplina e di una calciatrice affidabile (ben 4 i piazzati centrali falliti nel primo tempo), condannano Le Puma alla seconda sconfitta stagionale. La nota positiva della giornata arriva dall’esordio in mediana della giovanissima Alice Della Regina (17 anni), che ha guidato la squadra con il piglio della veterana, giocando una buonissima partita e limitando la difficoltà data dall’assenza dei due mediani di ruolo (Neri e Santini) uscite entrambe malconce dalla partita con L’Aquila. Uno sprazzo di futuro davvero interessante per Le Puma.

Questo il commento di Cirri al termine del match: “E’ difficile commentare certe sconfitte, quello che è certo che più sale il livello più paghiamo il minimo errore. Quello che mi lascia insoddisfatto è la mancanza di disciplina, su ogni punto d’incontro abbiamo subito un calcio di punizione ed alla fine abbiamo rimediato due cartellini gialli che ci sono costati la partita. E’ un aspetto quello della disciplina in cui pecchiamo talvolta e questo fa la differenza. E’ un peccato perché c’eravamo. Era una partita importante per noi, l’avevamo preparata sotto ogni aspetto ed il piano di gioco ha prodotto quello che doveva, purtroppo abbiamo fallito alcuni calci piazzabili nel primo tempo e la somma di questi due elementi ci da il totale della nostra sconfitta. Non e’ possibile pensare di vincere una partita regalando queste opportunità. Per gran parte della partita siamo riusciti a mantenere il possesso, ma purtroppo questo possesso non si traduce in punti e dobbiamo cercare di capire il perché. Siamo coscienti che in attacco ci manca qualcosa, ma non possiamo farne un dramma. Adesso, dobbiamo solo ritrovare serenità, andare avanti, lavorare bene e crederci perché possiamo fare bene, ma dipende solo da noi”.

MONTEVIRGINIO – LE PUMA BISENZIO = 14 – 8

Le Puma Bisenzio:

15 Cinquina, 14, Mengoni (74′ Carrabba), 13 Shakhkuliani, 12 Donigaglia, 11 Bucalossi (74′ Bartolini) , 10 Di Vitantonio, 9 Della Regina, 8 Turchetti, 7 Cenni, 6 Fineschi (62′ Garuglieri) , 5 Lastri (52′ Pinzauti), 4 Bitossi (cap), 3 Menicacci (48′ Poli), 2 Longaron (59′ Skuhlukia), 1 Chelazzi M. (59′ Batosti)

A disposizione: 22 Forciniti

All. Cirri – Bigi

Tabellino:

26′ giallo Montevirginio, 36′ cp. Shakhkuliani (0 – 3), 37′ mt. + trasf. Montevirginio (7 – 3), 40′ giallo Cenni, 66′ giallo Shakhkuliani, 68′ mt. Skuhlukia (7 – 8), 70′ mt. + trasf. Montevirginio (14 – 8)